Torta salata natalizia
Venerdì 25 Aprile 2014
Torta salata natalizia PDF  | Stampa |  E-mail
Ricette - Ricette
Scritto da dal web   
Lunedì 20 Dicembre 2010 18:08

Torta salata natalizia

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
Una trovata culinaria originale per deliziare il palato degli invitati al banchetto natalizio. Si tratta di una seconda portata molto gustosa, che all’occasione può essere utilizzata anche come antipasto.

Ingredienti:

600 gr. di pasta sfoglia fresca Preparazione di Base - 80 gr. di Parmigiano Reggiano - 60 gr. di burro - 5 carote - 200 ml di panna fresca - Senape q.b. - Succo di limone q.b.1 mazzetto di prezzemoloOrigano q.b. - 3 uova - Noce moscata q.b. - Sale q.b.


Preparazione:
Prima di tutto fate scaldare il forno a 180°C, dopodiché iniziate con la preparazione della pasta.
Stendete la pasta sfoglia con forma tonda e foderate con essa una tortiera di medie dimensioni.
Successivamente infornate e fate cuocere per 5 minuti.

Prendete le uova, separate i tuorli (badando bene a conservare gli albumi di due di esse) e sbatteteli.
A questo punto dovrebbe essere terminata la cottura della base della torta: estraetela dal forno e spennellatela con i tuorli sbattuti. Dopodiché rimettetela in forno per circa 4 minuti, ovvero fino a quando non acquisterà una lieve doratura.

Nel frattempo fate cuocere le carote, mondate e tagliate a listarelle sottili, in una casseruola piena d’acqua bollente e leggermente salata. 
Sciogliete il burro in un pentolino, a fuoco molto lento. Quando saranno cotte, scolate le carote e unitele al burro sciolto. Aggiungete il prezzemolo, l’origano, il sale e mescolate a dovere.

Lasciate riposare la farcitura e nel frattempo dedicatevi alla crema. In una marmitta di medie dimensioni sbattete gli albumi e la panna, aggiungendo del sale e un pizzico di noce moscata grattugiata.

Aromatizzate con della senape la base della torta (è sufficiente qualche pennellata), dopodiché ricoprite con la farcitura a base di carote, bagnate con un po’ di succo di limone e date una spolverata di parmigiano reggiano.
Ora ricoprite la farcitura con la crema e infornate a 180°C per 15/20 minuti circa.
Una volta cotta, lasciatela raffreddare (ma non troppo) e servitela in tavola.

Accorgimenti:
Potete anche evitare di far cuocere la pasta preventivamente e infornarla solo dopo averla farcita. In questo caso occorrerà farla cuocere qualche minuto in più.

Idee e varianti:
Se decidete di proporre questa torta come antipasto, potete tagliarla a cubetti, in stile finger food.

 

 

Banner
Banner

osteria pacetti roma

Erbe aromatiche, additivi chimici, miscele personalizzate

AcyMailing Module


Banner

netsons

Banner

Free SEO Tools